logo
Articoli recenti
Top
Image Alt

Sapore Sapere

  /  Prodotti del territorio   /  Prodotti tipici: l’oro della Ciociaria | Pane e contorni pt. 2

Prodotti tipici: l’oro della Ciociaria | Pane e contorni pt. 2

Pane e…

Nella prima parte di questo articolo, che puoi leggere qui, ti abbiamo parlato del pane, delle sue qualità e in particolare della varietà di Veroli. Abbiamo anche iniziato a parlarti del companatico. Cioè quell’insieme di prodotti come verdure preparate sott’olio, peperoni, salumi, olio e legumi.

Scopriamo subito insieme in questa seconda parte altre tre grandi prodotti d’eccellenza della Ciociaria da poter gustare insieme all’amato pane. In particolare ti parleremo di prodotti riconosciuti di eccellenza a livello nazionale grazie alle sigle DOP  e IGP.

Peperone di Pontecorvo DOP

A differenza delle altre varietà di peperone rosso, questa presenta delle caratteristiche particolari come la forma, tendenzialmente conica e affusolata. Altro aspetto che può risultare molto gradevole è lo spessore molto ridotto della pellicina (detta propriamente cuticola). Questo aspetto da solo apre numerose possibilità a ricette gustosissime. Considera poi che è proprio la pelle, la parte che rende il peperone in generale poco digeribile a molte persone. Al sapore si presenta con una leggera piccantezza e asprezza. Torneremo su questo fantastico prodotto quando ti parleremo di ricette o di eventi, dal momento che a metà Settembre a Pontecorvo c’è una tradizionale sagra dedicata esclusivamente a questo prodotto.

Fagiolo Cannellino di Atina DOP

Dal sapore delicato e dalla consistenza molto tenera, il Fagiolo Cannelino di Atina si distingue per la sua alta qualità, frutto sicuramente del clima e del terreno che caratterizzano la zona di produzione, in piena terra Ciociara. La sua tenerezza è in grado di rendere irresistibile qualsiasi preparazione in cui deciderai di usarlo. Va conservato secco e preparato con cura, pazienza e attenzione al fine di preservarne tutte le qualità distintive. Anche in questo caso la cuticola è molto sottile e in molti casi questo può essere una caratteristica molto gradita. Nelle varie ricette (di cui ti parleremo più avanti) si sposa alla perfezione con molti ingredienti della stessa terra come olio, peperoncini, aglio e altro ancora.

Oliva di Gaeta DOP

Dalle radici storiche antichissime, l’Oliva di Gaeta è un vero e proprio tesoro della Ciociaria, da gustare alla base di moltissime preparazioni o da sola. Conosciuta e prodotta in molti comuni della Ciociaria, questa piccola perla nera ha un sapore lievemente amaro e una polpa intensa che si separa dal nocciolo in maniera netta e pulita. In particolare questa sua caratteristica la differenzia dalle altre varietà. Le olive di Gaeta vengono utilizzate anche per la produzione di olio, oltre che per numerose ricette di cui ti parleremo più avanti.

Post a Comment